Zeta
Piatti doccia in Acriltek H 4 cm

I PIATTI DOCCIA IN ACRILICO RINFORZATO IN VETRORESINA UNISCONO RESISTENZA E DESIGN.

Zeta è una collezione di piatti doccia in Acriltek caratterizzati da un bordo parzialmente inclinato e copripiletta di design in acciaio inox spazzolato.
Disponibili nella tradizionale versione lucida, per una maggiore personalizzazione dell’ambiente doccia Hafro propone anche la sofisticata variante opaca effetto pietra.

RESISTENZA E DESIGN

La superficie bianco lucido aggiunge un tocco di modernità alla doccia, rendendola luminosa ed elegante. L’Acriltek è un materiale resistente e facile da pulire, una scelta pratica per qualsiasi stanza da bagno.


PLUS

SCHEDA TECNICA


DESCRIZIONE

Piatto doccia in Acriltek
Disponibili in diverse misure di forma rettangolare, quadrata e curva, i piatti doccia in Acriltek bianco lucido e opaco effetto pietra sono una soluzione semplice e allo stesso tempo solida, grazie all’anima perimetrale di metallo che rinforza la struttura del piatto.
Copripiletta in acciaio inox spazzolato.

CARATTERISTICHE

Facile pulizia

Antibatterico

INSTALLAZIONE

Appoggio pavimento - Filo pavimento - Sopra rivestimento

CONFIGURAZIONI

Zeta - Standard

FINITURE

Acriltek

Bianco Lucido

Bianco Opaco Effetto Pietra

PULIZIA PIATTO DOCCIA

Il prodotto è realizzato con materiali che ne permettono una rapida pulitura e impediscono l’eventuale deposito
di batteri sulla sua superficie. Per la pulizia usare prodotti specifici esistenti in commercio.

• Utilizzare, per tutte le operazioni, un panno morbido e mai salviette abrasive.
• Mai utilizzare detersivi in polvere, usate solo detergenti liquidi, quali ad esempio SVELTO o NELSEN.
• Non utilizzare mai acetone, ammoniaca o prodotti a base di tali sostanze perchè danneggiano il prodotto in modo irreversibile.
Lo stesso vale per i prodotti contenenti acido formico o formaldeide.
• Per eliminare eventuali macchie, applicate a seconda della natura delle stesse, Svelto, Nelsen e strofinate con un panno morbido.
• Per asportare eventuali depositi di calcare sulla superficie strofinate con panno morbido imbevuto di limone o di aceto, preferibilmente riscaldati.
• Per ridare lucentezza alle superfici acriliche utilizzare un normale “Polish” (usato anche per lucidare le carrozzerie delle auto).

Richiedi informazioni

Compila il form per qualsiasi informazione sui nostri prodotti