Materiali Arredo bagno

Finitura Venezia
Materiale per arredobagno Geromin
SCHEDA TECNICA

DESCRIZIONE

Una finitura innovativa che coniuga la resistenza e la raffinatezza del vetro a particolari lastre che riproducono un elegante effetto marmo, lucido o opaco. Questo nuovo materiale permette di ottenere arredi dal design pulito e moderno e di rivestire con continuità le basi di Eclipse. Il Bianco Calacatta è caratterizzato dalle sfumature chiare dell’omonimo e pregiato marmo italiano; il Nero Marquinia presenta le tipiche venature bianche e marcate del celebre marmo spagnolo da cui prende il nome.

La particolarità del mobile con la finitura effetto marmo Bianco Calacatta o Nero Marquinia è soprattutto la sua continuità: le venature del frontale continuano sul fianco e sul top, senza interruzioni creando così un unico elemento. La finitura Venezia, applicata alle differenti combinazione delle basi, crea composizioni uniche nel suo genere.

MODELLI ARREDO BAGNO
PULIZIA

Per la pulizia utilizzare detergenti appositi per le superfici in vetro, da spruzzare su un panno per vetri in microfibra.
In caso di macchie, soprattutto quelle secche, ammorbidire la macchia con dell’acqua calda e strofinare con un panno morbido.
Per eliminare ogni traccia di aloni utilizzare acqua tiepida e aceto o acqua e alcol denaturato.

FINITURA VENEZIA

Vedi tutta la galleria
Impiallacciato
Legno per arredobagno Geromin
SCHEDA TECNICA

DESCRIZIONE

L’impiallacciatura un’operazione che consiste nel ricoprire un pannello in truciolare con un sottile tranciato di legno detto piallaccio, ovvero un sottile foglio di legno più pregiato.

Finiture Impiallacciato: Natural Wood e Millerighe.

Rovere e Noce rivestono l’arredo bagno con due diverse finiture: Natural Wood, che riproduce la texture delle venature, oppure Millerighe, caratterizzata da un disegno a righe verticali che crea un effetto tridimensionale sulle superfici. Tre le tonalità disponibili: il Rovere Termocotto, una particolare nuance ottenuta da un trattamento del legno che lo rende scuro; il Rovere Chiaro che presenta un effetto molto naturale; il Noce con venature calde e intense.

MODELLI ARREDO BAGNO

Elite: finiture Natural Wood e Millerighe
Suite: finiture scocca Rovere Naturale, Rovere Scuro e Frassino Bianco
Fratino: finiture tavolo Rovere Naturale, Rovere Scuro e Frassino Bianco
Change: finitura scocca e frontale Rovere Antico (i fianchi e i top non presentano la spaccatura nera, questa particolarità è disponibile solo sui frontali Change)

PULIZIA

Per la pulizia quotidiana utilizzare un panno morbido o in microfibra leggermente inumidito con acqua.
Per una pulizia più approfondita utilizzare un panno morbido imbevuto con detersivo neutro non abrasivo e acqua. Si consiglia di seguire le naturali venature del legno per fare in modo che lo sporco venga eliminato dai pori e di risciacquare sempre la superficie con un panno ben strizzato.
Asciugare tutte le superfici dell’anta al termine della pulizia.
Non utilizzare mai alcool, acetone, candeggina, smacchiatori, ammoniaca.

NATURAL WOOD

MILLERIGHE

IMPIALLACCIATO

Vedi tutta la galleria
HPL – High Pressure Laminate
Materiale per arredobagno Geromin
SCHEDA TECNICA

DESCRIZIONE

Lo Stratificato HPL è un materiale di eccellente qualità per le sue potenzialità funzionali ed estetiche. Le sue caratteristiche di resistenza all’usura e al vapore, l’igienicità e la versatilità nel taglio e nell’assemblaggio, ne fanno il materiale ideale per la realizzazione di sistemi d’arredo. Ideale inoltre per tutte le applicazioni dove sia necessario abbinare resistenza e design, lo Stratificato HPL, disponibile in varie tipologie, è il materiale qualitativamente più affidabile ed il più ricco di funzionalità estetiche anche per la creazione di complementi di design contemporaneo in genere. Inoltre, lo Stratificato HPL mantiene inalterate le sue caratteristiche estetiche e prestazionali per l’intero ciclo di vita.

È costituito internamente da strati di fibre cellulosiche impregnati con resine fenoliche e superficialmente da uno o più strati di fibre cellulosiche con funzione estetica, impregnati con resine termoindurenti e legati insieme da un processo ad alta pressione rispondente alla norma EN 438:2005. Le naturali variazioni di temperatura e umidità non compromettono le proprietà dello Stratificato HPL. La particolare compattezza dello Stratificato HPL assicura un’ottima combinazione di caratteristiche meccaniche quali la resistenza alla flessione, alla trazione, alla compressione ed all’impatto. L’omogeneità e l’alta densità dei pannelli garantiscono un’elevata resistenza all’estrazione degli elementi di fissaggio. Un’elevatissima percentuale di materie prime utilizzate per la sua produzione è rinnovabile.

MODELLI ARREDO BAGNO

Change: Scocca e frontali

PULIZIA

Con un panno morbido (non abrasivo) e umido rimuovere eventuali depositi di polvere, particelle o altro materiale secco, senza fregare per non rigare il piano.

Utilizzare un detergente non abrasivo per la pulizia di tutte le superfici e asciugare con un panno o fogli di carta assorbente asciutti e morbidi.

Non utilizzare sostanze abrasive o graffianti (detergenti abrasivi, polveri, pagliette, decalcificanti, acido cloridrico o formico). Sciacquare con acqua tiepida ed asciugare senza lasciare aloni.

Nel caso in cui le macchie fossero ancora presenti ripetere l’operazione con detersivo liquido e acqua calda (non bollente), risciacquando e asciugando la superficie.

Nel caso in cui si depositasse sporco nelle fessure, utilizzare uno spazzolino morbido: passare solamente nel punto interessato con movimenti delicati e circolari per non rigare la superficie.

Evitare di versare liquidi bollenti nel lavello.

Dopo l’utilizzo asciugare il lavello per evitare il formarsi di calcare. In caso di calcare ostinato è consentito l’utilizzo di aceto da cucina nella parte interessata lasciandolo agire per massimo qualche minuto e risciacquando subito dopo.

HPL

Vedi tutta la galleria
Melaminico
Materiale per arredobagno Geromin
SCHEDA TECNICA

DESCRIZIONE

Melaminico effetto 3D
Materiali di primissima qualità che rispettano le certificazioni FSC e la normativa E1 dei truciolari V100 in riferimento all’emissione di formaldeide.

Finitura Millennium
Ispirato al legno dolce dei pini rossi. Di essi trattiene tutta l’estrema levigatezza e omogeneità della composizione, qualità questa, che si può apprezzare soprattutto al tatto. Ciò che caratterizza fortemente questa nuova finitura è la sua evidente fiammatura, che crea intriganti effetti visivi grazie ad una successione imprevista di livelli opachi e lucidi. È questo contrasto che in Millennium diventa disegno decorativo estremamente forte e d’impatto.

Finitura Engadina
Calda raffinatezza dal sapore vintage per Engadina, una nuova finitura che rielabora le venature tipiche dell’abete sabbiato, realizzata in una vasta gamma cromatica. Una soluzione dal gusto piacevolmente evocativo e retrò, che mantiene il caratteristico stile Cleaf nella rilettura di moduli estetici legati alla tradizione secondo una visione perfettamente calata nella contemporaneità.

Finitura Sherwood
Una superfice dalla forte personalità, che prende come riferimento la quercia padana, dai segni decisi e profondi, la natura si esprime qui con un linguaggio deciso ed inequivocabile. Le cromie selezionate dal Cleaf research lab, permettono a Sherwood di inserirsi sia in spazi classici che contemporanei, arredi, boiserie, allestimenti che ricercano nell’aspetto visivo e tattile un dettaglio di stile.

Finitura Ares
Ispirata alle murature urbane tipiche dell’architettura industriale, la finitura Ares riproduce l’essenzialità e la profondità di una parete in calcestruzzo o intonaco spatolato.

Finitura Silk (solo per collezione Qubo)
Disponibile in tre colori, la nuova finitura Silk in melaminico verniciato opaco, riproduce un elegante effetto seta, per una texture estremamente liscia e piacevole al tatto.

MODELLI ARREDO BAGNO

Qubo / STR8 / Change
Scocca e frontali

PULIZIA

Le superfici in melaminico sono facili da pulire e non necessitano di particolare manutenzione.

Utilizzare un panno umido con acqua calda e asciugare poi con un panno morbido e pulito.

Per macchie ostinate consigliamo una spugna con un detergente specifico per laminati oppure i detergenti per vetri. Concludere la pulizia asciugando la superficie con un panno asciutto per evitare aloni.

La superficie in melaminico non deve mai essere trattata con pagliette in acciaio o prodotti contenenti creme abrasive o detersivi in polvere. Non utilizzare mai detergenti contenenti acidi come decalcificanti a base di acido formico, acido cloridrico, candeggina.

MILLENNIUM

ENGADINA

SHERWOOD

ARES

SILK - solo per collezione Qubo

Laccati lucidi e opachi
Materiale per arredobagno Geromin
SCHEDA TECNICA

DESCRIZIONE

Il Gruppo Geromin dispone di una gamma di colori laccati nella versione Opaca e Lucida. Oltre ai colori inseriti in gamma, si ha la possibilità di personallizzare il colore in modo da soddisfare le esigenze di personalizzazione dell’ambiente bagno. Sempre con occhio attento all’ambiente Geromin adotta la laccatura all’acqua nel totale rispetto dell’ambiente.

MODELLI ARREDO BAGNO

Suite: Frontali
Fratino: Basi
STR8 / Change: Scocca e frontali

PULIZIA

Rimuovere la polvere in eccesso o macchie di sporco con un panno morbido in microfibra con detergenti delicati o specifici per superfici laccate.

Mai usare spugne abrasive, ammoniaca, prodotti corrosivi, candeggina e anticalcare, in quanto potrebbero danneggiare in maniera irreversibile la laccatura.

Risciacquare sempre tutte le superfici e asciugarle subito, sempre con un panno in microfibra (l’asciugatura all’aria non è consigliabile).

LACCATI LUCIDI E OPACHI

Vedi tutta la galleria
Richiedi informazioni

Compila il form per qualsiasi informazione sui nostri prodotti